Clipboard02

Parla cinese la cabrio lettone

La maggiore vicinanza all’Oriente dei Paesi baltici favorisce la nascita di progetti di integrazione tra marchi ex-russi e prodotti del Celeste impero.

Al salone di Shanghai attualmente in corso si parla ormai solo elettrico. E in quest’ambito si nota la progressiva propagazione verso Ovest di progetti cinesi a batteria che attecchiscono in Europa. E’ il caso della lettone Dartz, azienda con interessi quanto mai vari che spaziano dal caviale all’aeronautica e che da qualche tempo ha fiutato il business elettrico.
In occasione dello show lancia una decappottabile elettrica sotto il marchio russo Freze appena acquisito. La cabriolet è basata su una versione di produzione della concept Wuling Hong Guang Mini EV Cabrio ed è prevista per la produzione nel 2022.
Dartz ha già trasformato il modello base per la vendita in Europa con il nome di Nikrob EV sotto il marchio Freze; il debutto è avvenuto a febbraio con un prezzo di partenza di 9.999 euro.

L’auto è lunga solo 2.921 mm e sarà in vendita in Europa entro la metà del 2022 con il nome di Freze Froggy e un prezzo di partenza attorno a 20.000 euro. Le specifiche dovrebbero essere quelle della berlina da cui deriva: un motore elettrico posteriore da 27 CV e una batteria da 13,8 kWh che dà autonomia per per circa 160 km di autonomia, con velocità massima di 100 km/h.
L’auto è disponibile anche con l’eclettica possibilità di personalizzazione Dartz, che comprende rivestimenti in pelle vegana realizzati con foglie e persino la blindatura. La rete di concessionari per Freze è in corso in Europa, ma nel frattempo la società sta firmando accordi per la consegna delle auto a società di car sharing.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

La prossima R di VW

La svolta elettrica del marchio tedesco non lascerà indietro i modelli sportivi: la concept ID.X potrebbe sostituire la Golf R. Ralph Brandstätter, ad di VW,

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli