lkxclkmdcf.b,mflgò.

Genesis sbarca in Europa

Il brand di lusso di Hyundai arriva nel secondo trimestre in Germania e UK e Svizzera; per l’Italia i tempi saranno più lunghi.

Genesis è il marchio elettrico di alta gamma della Casa Coreana, che così si trova a operare nel Vecchio Continente con una terza opzione che si aggiunge a Ioniq e alla capofila Hyundai. Per vedere i modelli anche da noi occcorrerà però attendere, perchè altri Paesi, come la Spagna, saranno inizialmente privilegiati in quanto ritenuti più accoglienti verso la nuova proposta coreana. I primi modelli ad essere commercializzati saranno la Genesis G80, berlina/coupé che si pone come rivale di auto come la Audi A7, e la Genesis GV80, SUV grande; seguiranno le G70 e GV70. Successivamente ci saranno altre due auto elettriche a batteria, una delle quali costruita su una piattaforma elettrica dedicata. Tutte arriveranno durante il primo anno di esistenza del marchio in Europa, basato su un modello di business ancora agli albori dalle nostre parti, che prevede l’eliminazione dei concessionari dal processo di acquisto.

Il modus operandi di Tesla ha fatto dunque, anche mercè la pandemia, proseliti, visto che consente un notevole risparmio di costi fissi per le Case. Hyundai ritiene che, pur accodandosi alla già citata Tesla, ma anche a nuovi brand come Lynk & Co, di Geely, oggi i concessionari siano sacrificabili. Genesis proporrà quindi ai propri clienti un modello di business in cui la configurazione e l’acquisto avverranno esclusivamente online, mentre le consegne saranno effettuate a domicilio o presso la sede dell’acquirente.

Per quanto attiene i primi tre mercati prescelti, saranno mantenuti comunque tre showroom di vendita nel centro di Londra, Monaco e Zurigo , mentre per dare maggior sicurezza nell’acquisto a fronte di esborsi di importo così consistente operati esclusivamente per via telematica, il produttore offrirà una nuova figura, il Genesis Personal Assistant, garante dei processi e in grado di risolvere ogni problema sul nascere. Ci sarà anche anche un piano di assistenza quinquennale che prevede la garanzia sul veicolo, la manutenzione, l’assistenza stradale, la fornitura di un’auto di cortesia e gli aggiornamenti software.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Le due facce della medaglia

Da un lato il salone di Monaco, celebrazione in pectore della transizione dell’automobile verso l’elettrodomestico, dall’altro l’inossidabile Morgan, che va avanti con una nuova edizione

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SUI NOSTRI ARTICOLI!

Iscriviti GRATIS alla nostra newsletter, riceverai ogni settimana un aggiornamento con i nostri migliori articoli